La storia di Lucio Nali, nato a Sorso nel 1919, morto a Francoforte il 22 marzo 1952

Concorso Nazionale Vetrine - Leo Windows 1952

Nel 1930 tutta la famiglia Nali si trasferisce da Sorso a Sassari. Quì, il padre Paolino e i fratelli Lucio, Mario e Franco, lavoreranno nel settore del commercio di abbigliamento, Maria e Lia studieranno e diventeranno professoressa e farmacista. Grazie a spiccate virtù artistiche Lucio si specializza come "vetrinista" presso la ditta Nino Bagella di Corso Vittorio Emanuele. Nel 1951 partecipa al concorso nazionale "Leo Windows" indetto dalla "Metro Goldwyn Mayer" con la realizzazione di vetrine commerciali a tema. Il vetrinista deve rappresentare i film  che vanno in proiezione in quel periodo al cinema Moderno utilizzando esclusivamente i prodotti di vendita. Limitato dalla semplicità dei prodotti (gomitoli, lane, tessuti, fazzoletti e calze) ma aiutato da una creatività vulcanica, vince il primo premio del concorso, un viaggio a Hollywood che prevede, oltre alla vacanza un corso di scenografia presso gli Studios. Purtroppo quell'aereo cadrà poche ore dopo il decollo da Roma, vicino a Francoforte, impedendogli, a soli 33 anni, di conoscere un futuro che si preannunciava ricco di grandi soddisfazioni e lasciando un vuoto incolmabile in chi aveva avuto la fortuna di conoscerlo. 

La Stampa Locale nel 1952

 

La Galleria Fotografica

 
 

Servizi TV 2018

 

Cinema In Centro 2018

  • White Facebook Icon
  • White Twitter Icon
  • White YouTube Icon
  • White Instagram Icon

Marionali di Nali Lucio & C. s.n.c.

p.iva: 01226720900